La Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette di Europarc Federation

Pozzo_Roma

Non è facile essere un parco nel XXI secolo. Infatti la governance di un ente pubblico territoriale non può più rischiare di essere quasi totalmente autoreferenziale.
La Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette di Europarc Federation (CETS) è stata scelta come modello metodologico per innescare un processo partecipato tra soggetti pubblici e privati per la costruzione di un network e di un piano di azione condiviso.
Gli strumenti social danno un contributo fondamentale alla realizzazione di una governance partecipata e di una promozione turistica chiara, integrata e smart.

Vieni ad ascoltare la storia del nostro percorso insieme.

I relatori

alessandraALESSANDRA CASINI, direttore del Parco delle Colline Metallifere
Sono laureata in Lettere Antiche con una tesi in Archeologia Mineraria nel 1992. Dal 1993 al 2004 ho lavorato nei Parchi della Val di Cornia (LI), partecipando alla realizzazione del Parco Archeominerario di San Silvestro e alla gestione di parchi con varie responsabilità operative. Dal 2004 sono dipendente del Comune di Gavorrano (GR) e dal 2011 sono Direttore del Parco Nazionale delle Colline Metallifere.
In particolare mi occupo di gestione dei beni e del patrimonio culturale, di progettazione internazionale e di sviluppo economico e sociale del territorio. Ho curato per il parco la candidatura all’ EUROPEAN and GLOBAL GEOPARKS NETWORK dell’UNESCO, il processo partecipato della Carta Europea del Turismo Sostenibile, il Bando di Destinazione Europea di Eccellenza 2011 ottenendo tutte e tre le certificazioni.
Sono il Direttore del FESTIVAL del TEATRO delle ROCCE di Gavorrano inserito nel progetto regionale LA MAREMMA DEI FESTIVAL Credo molto nella ricerca di nuovi linguaggi e di nuovi contenuti e alla possibilità di trovare sempre connessioni inedite tra cose, pensieri e parole.

fabrizioFABRIZIO SANTINI, responsabile “Carta Europea del Turismo Sostenibile del Parco delle Colline Metallifere”
Sono laureato in Scienze dell’Educazione e Psicologia dell’apprendimento specializzato sui temi dell’apprendimento cooperativo e della metacognizione. Le radici maremmane ed i nonni minatori mi hanno trasmesso la passione per gli aspetti naturalistici, storici e paesaggistici della mia terra. Dal 1998 lavoro presso il Laboratorio di Educazione Ambientale la Finoria, a Gavorrano, nelle Colline Metallifere Grossetane come responsabile degli aspetti didattici e come guida ambientale escursionistica.
Dal 2009 faccio parte dello staff tecnico del Parco Nazionale Archeologico e Tecnologico delle Colline Metallifere Grossetane che si occupa della candidatura e partecipazione del Parco nella rete della Global and European Geopark Network sotto gli auspici dell’UNESCO.
Mi occupo di formazione e seguo vari progetti in Italia e all’estero in qualità di facilitatore dei processi di democrazia partecipativa e cittadinanza attiva.
Dal 2013 seguo il percorso partecipato della Carta Europea per il Turismo Sostenibile del Parco Nazionale delle Colline Metallifere, facilitando le relazioni tra gli operatori privati ed enti pubblici.

Prenota il tuo posto gratuito a Buy Maremma Online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

cookieassistant.com